mercoledì 15 aprile 2009

Il riporto

Sento sempre una forma di dispiacere quando vedo qualcuno che cerca di nascondere un suo difetto fisico: è come se se ne vergognasse e la vergogna di sé o di una parte di sé fa male al cuore e alla testa. Ma mi dispiace ancora di più quando vedo qualcuno che, pur di coprirsi il difetto, si ridicolizza inconsapevolmente e fa, del suo difetto, non solo uno scempio, ma lo fa diventare un punto fermo di sorrisini un po' superficiali e crudeli.
Ero in banca a giocarmi l'ultimo prelevamento del mese. Al mio turno mi sono trovata di fronte a un uomo sui 30 anni con un riporto mostruoso, che partiva da dietro la nuca fino ad arrivare alla fronte stile frangetta. Il tutto condito da 500 grammi di gel. L'istinto animale e crudele mi ha fatto nascere un sorrisino maligno, poi l'ho guardato dritto negli occhi, due occhi azzurri come il mare che più mare non si può, e mi sono intristita.
Ho pensato che nessuno lo ama o gli vuole bene, perché se ce ne fosse qualcuno, uno soltanto, gli direbbe di togliersi quel mausoleo di gel e di riporto.
Però, dopo tutti questi pensieri veloci, in una sorta di ubriacatura mentale, ho fatto la cazzata dell'anno. Avanti ai suoi occhi ho firmato la ricevuta del prelevamento e, mentre contava i soldi, ho preso un bigliettino bianco e ci ho scritto su: "saresti carino con la testa libera".
Poi, un po' codarda e sconvolta dal gesto, sono scappata via.
Ora sono qui presa dai sensi di colpa.

5 commenti:

un cronista ha detto...

Nua,
6
fantastica.

un saluto da altrove

il giardino di enzo ha detto...

Quello che hai fatto è proprio ciò che ci voleva, un gesto coraggioso (io non lo penserei nemmeno) e forte, il tuo affetto è stato rivoluzionario. Magari vi incontrerete di nuovo, in banca, lo riconoscerai per la sua splendida calvizie. Bravaaa!

nua ha detto...

Grazie mille.
Se lo ritroverò calvo, mi sentirò vittoriosa. Speriamo non si sia sentito offeso dal mio istinto incosciente.

Daniela ha detto...

Ha!Ha!Ha! Grande Nua!
Comunque è verissimo: c'è chi li nasconde con eleganza e chi no, i propri difetti...

homing pigeon ha detto...

ciao Nua,

stavo per scrivere un post sullo stesso tema. Curioso che mentre giravo su OkNo ti ho trovato.

E' un bel post quello che hai scritto. Simpatico, divertente. Un approccio interessante ad un tema che, da uomo, vedo con occhi diversi dai tuoi. Mi è piaciuto.

Non sentirti in colpa. Hai fatto un gesto bellissimo. Hai detto senza offendere. Molto bello.

Facci sapere se la prossima volta, in banca, la testa si è liberata di quell'offensivo, posticcio mascheramento.

ciao, a presto,
HP